Skip to main content
Piattaforme

9 Metriche Ecommerce più cruciali per i nuovi imprenditori

Settimanale, bisettimanale, trimestrale o mensile - non importa quando misurate le metriche del vostro eCommerce, misurarle è necessario.

Detto questo, se c'è una differenza tra gli imprenditori di eCommerce esperti e non esperti, è il tipo di metriche che danno la priorità. Invece di tenere traccia di ogni metrica disponibile, dovresti concentrarti sulle metriche giuste - quelle che hanno un impatto significativamente positivo sul business quando sono ottimizzate. Per esempio, quando si analizzano i dati raccolti sul comportamento precedente dei clienti, non si può né fare un eccesso né un difetto di stock del prodotto. Continuate a leggere mentre discutiamo le nove metriche di eCommerce più cruciali che possono aiutarvi a capire come i visitatori interagiscono con il vostro marchio.

Tasso di conversione delle vendite

Formula: (Numero di vendite / Numero di utenti) x 100%

Il tasso di conversione delle vendite indica la percentuale totale di visitatori che finiscono per fare un acquisto dal tuo sito web, che è anche l'obiettivo finale di tutti gli uomini d'affari.

È possibile differenziare la conversione in due categorie: micro conversione e macro conversione. Mentre la prima apre la strada alla vendita finale, come una persona che clicca su un prodotto nella pagina della categoria, la seconda si riferisce all'acquisto finale.

Una buona regola generale è quella di avere un tasso di conversione tra l'1 e il 5% - almeno secondo Marketing Sherpa.

Come ottimizzare:

  • Aggiungi molte immagini di alta qualità per aumentare il fascino visivo del tuo sito web.
  • Includi le recensioni inviate dai clienti nelle tue pagine dei prodotti per conquistare la fiducia dei clienti.
  • Incorporare badge di fiducia sul tuo sito web per farlo apparire legittimo.

Traffico del sito web

Formula: [(Numero di sessioni dell'anno corrente - Numero di sessioni dell'anno precedente) / Numero di sessioni dell'anno precedente] x 100%

È davvero semplice - quando hai più traffico, c'è una maggiore possibilità di maggiori vendite. Quindi, se si guida il traffico del sito web, si aumentano le conversioni e si guadagnano più entrate. Questo è il motivo per cui ottenere più traffico dovrebbe essere sempre sulla tua lista delle priorità.

Se puoi ottenere più visitatori organici al tuo sito senza pagare per loro, sarà ancora meglio. Dato che la stragrande maggioranza delle aziende utilizza il traffico organico per misurare il successo del content marketing, ottenere contenuti per attirare il traffico è più importante che mai.

Come ottimizzare:

  • Aumentare l'impegno sui social media mettendo contenuti interattivi e creativi. È inoltre possibile utilizzare strumenti come gli strumenti di automazione di Twitter, gli strumenti di automazione di Facebook, ecc. per ottenere i migliori risultati sul social media marketing.
  • Massimizzate il vostro impatto curando l'aspetto generale del vostro feed. Gli utenti passano più tempo ad esplorare un account quando è visivamente impressionante. Per raggiungere questo obiettivo, è possibile utilizzare applicazioni di editing fotografico per aggiungere filtri distinti, bordi e altri elementi visivi relativi al tuo marchio.
  • Reclutate influencer autentici i cui interessi sono allineati con il vostro marchio.
  • Usare l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per posizionarsi più in alto nei motori di ricerca.
  • Considera il blogging per incoraggiare le persone a diventare visitatori abituali del tuo sito. È meglio scrivere i post del blog da soli se hai il tempo, ma ci sono servizi di scrittura di blog che gestiscono il processo per te.

Entrate per fonte di traffico

Formula: Non c'è una formula per questa metrica. Invece, hai bisogno di uno strumento di analisi, come Google Analytics, e impostare il monitoraggio della fonte eCommerce.

Tutto il traffico del sito web non è uguale. Potreste ottenere più visitatori da fonti che alla fine si convertono in clienti rispetto alle fonti che vi mandano visitatori che fanno solo acquisti di vetrina.

Quindi, dovete spendere soldi solo per le fonti che funzionano e fermare immediatamente qualsiasi spesa per le fonti che non funzionano bene - o non funzionano affatto. Puoi identificare i canali/fonti che ti danno clienti effettivi misurando le tue entrate per fonte di traffico.

Come ottimizzare:

  • Cessare le spese sui canali che non ti danno abbastanza clienti.
  • Aumentare le spese sui canali redditizi.

Email Opt-Ins

Formula: (Numero di Email Optate) / (Numero di Utenti) x 100%

Considerando che si ottengono $44 per ogni $1 investito, l'email marketing sicuramente non è morto.

Puoi anche pubblicizzare e vendere i tuoi prodotti ripetutamente senza incorrere in spese extra. Questo è proprio il motivo per cui i commercianti e gli imprenditori vogliono espandere la loro mailing list - in più, avere abbastanza iscritti riduce la dipendenza da altre piattaforme come Facebook e Google per guidare il traffico.

L'idea qui è di continuare ad aggiungere più iscritti alla tua lista di e-mail. Non importa se non comprano il tuo prodotto - è l'interesse che dovrebbe esserci. Un buon tasso di opt-in e-mail dovrebbe essere tra l'1 e il 5 per cento.

Come ottimizzare:

  • Includi una porta di benvenuto o un pop up con un intento di uscita.
  • Aggiungi un'offerta opt-in in cui spieghi perché i visitatori dovrebbero iscriversi alla tua lista email.
  • CTA in grassetto e che attirano l'attenzione che dicono ai visitatori di inserire i loro nomi per avere accesso a contenuti e offerte esclusive.
  • Per ottenere davvero gli opt-in che stai cercando, considera di utilizzare YouTube come fonte di traffico e metti una chiamata all'azione in ogni video che porta a una pagina di destinazione. Oltre a guidare il traffico verso il tuo sito, questo dovrebbe aumentare i tuoi opt-in e-mail e può anche diventare un modo aggiuntivo per fare soldi per il tuo business.

Costo di acquisizione del cliente

Formula: Importo di denaro speso in vendite e marketing / Numero di clienti acquisiti

Il costo di acquisizione del cliente, noto anche come CAC, indica la quantità di denaro che dovrai spendere per "comprare" un cliente. Per esempio, se spendi $1000 in vendite e marketing e ottieni 50 nuovi clienti, spendi $20 per "acquisire" ogni cliente. Comprensibilmente, si vuole mantenere questa metrica più bassa possibile.

Conoscere il vostro CAC vi permetterà di allocare il vostro budget totale di marketing in modo più efficace, oltre ad aiutarvi a identificare il numero di clienti che dovreste acquisire in un periodo di tempo specifico.

Come ottimizzare:

  • Incoraggiare la pubblicità del passaparola e creare un sistema di referral.
  • Dare la priorità alla fidelizzazione dei clienti.
  • Costruire contenuti SEO che includano l'intento di ricerca informativo e transazionale basato sulle vostre buyer personas.
  • Migliorare i tassi di conversione delle vendite.

Valore medio dell'ordine

Formula: Ricavo totale / Numero di ordini effettuati

Il valore medio dell'ordine si riferisce all'importo medio che un cliente spende mentre acquista dal tuo sito web.

Immagina che ci siano due negozi, il negozio X e il negozio Y. Mentre il primo riceve 1000 visitatori al giorno, il secondo ne riceve 100, ed entrambi hanno un tasso di conversione delle vendite dell'1%. Così il negozio A fa 10 vendite ogni giorno, e il negozio B ne fa 1.

Il problema è che il valore medio degli ordini per entrambi è molto diverso.

Il valore medio dell'ordine per il negozio X e il negozio Y è rispettivamente di 20 e 200 dollari. Di conseguenza, entrambi hanno un'entrata totale di 200 dollari nonostante il negozio B abbia meno traffico. Pertanto, farai più profitto se il tuo cliente acquista di più in ogni ordine.

Come avrete capito, si ottiene un quadro accurato del vostro business misurando questa metrica.

Come ottimizzare:

  • Fai sconti sugli acquisti minimi.
  • Upsell i tuoi prodotti facendo comprare ai clienti cose più costose o prodotti complementari.
  • Offri la spedizione gratuita (impara come ridurre i costi di spedizione).

Tasso di abbandono del carrello

Formula: 1 - (Transazioni completate / carrelli iniziati) x 100%

Il tasso di abbandono del carrello indica il tasso di acquirenti che aggiungono articoli al carrello ma lasciano il sito prima di effettuare un acquisto. Quasi il 70% degli acquirenti finisce per abbandonare i loro carrelli, che è molto al di sopra del tasso ottimizzato del 20%.

Come abbassare:

  • Semplificare il processo di checkout.
  • Inviare email di abbandono del carrello.
  • Installare indicatori di progresso sulla pagina di checkout.
  • Implementa la funzione di riempimento automatico di Google per far risparmiare tempo ai tuoi acquirenti.

Punteggio netto promotore

Formula: Percentuale dei promotori - Percentuale dei detrattori

L'intera idea di calcolare il tuo punteggio promotore netto (NPS) è di determinare la fedeltà dei clienti e il sentimento del marchio. Puoi misurare il tuo NPS chiedendo ai tuoi utenti una semplice domanda: "Su una scala da 0 a 10, quanto è probabile che raccomandi il nostro prodotto a un tuo amico o conoscente?

Potete raggruppare le risposte in tre categorie:

  1. Detrattori: Utenti che rispondono tra 0-6 e che difficilmente acquisteranno di nuovo dal tuo sito web.
  2. Passivi: Gli utenti che rispondono tra 7-8 non sentono alcuna forte connessione emotiva con il tuo marchio ma sono propensi a comprare i tuoi prodotti.
  3. Promotori: Gli utenti che rispondono tra 9-10 sono i tuoi più grandi fan e consiglieranno i tuoi prodotti ad altri.

Pensate all'intero sistema come al vostro spettro di fedeltà dei clienti.

Come ottimizzare:

  • Prendi l'iniziativa di connetterti con i detrattori e i passivi.
  • Premiate i promotori dando loro sconti esclusivi, regali gratuiti e così via.

Percentuale di clienti che ritornano

Formula: (Numero di clienti che ritornano) / (Numero totale di clienti) x 100%

Ottenere nuovi clienti è una priorità, ma questo non significa che si debbano trascurare i clienti esistenti. Infatti, mantenere i clienti e incoraggiarli a comprare ancora (e ancora!) dal sito web è in realtà meglio e più economico che acquisire nuovi clienti.

Come ottimizzare:

  • Inviare costantemente newsletter ed e-mail.
  • Invia note scritte a mano o buoni regalo digitali.
  • Impostare un programma di fidelizzazione dei clienti.

Concludendo

Misurare e ottimizzare le metriche specifiche dell'eCommerce vi aiuterà a prendere decisioni commerciali affidabili che guidano le vendite. Puoi usare Visitor Analytics per tenere traccia di tutte le analisi del tuo sito web, nel rispetto della privacy dei dati. Nuove funzionalità di eCommerce saranno lanciate all'interno dell'app nel corso del 2021, quindi sarete in grado di elaborare strategie efficaci utilizzando i dati raccolti e le intuizioni attuabili, che, a loro volta, possono garantire una crescita a lungo termine

Vedrete immediatamente gli effetti positivi che la comprensione e il monitoraggio delle metriche possono avere sulla linea di fondo del vostro business - a condizione che lo facciate bene. Dopo tutto, la conoscenza è potere, e se usate il potere correttamente, sarà il vostro business a prosperare.

Questo articolo è stato portato a voi da RefferalCandy.