Skip to main content

Come la realtà aumentata sta cambiando il comportamento dei consumatori

Il comportamento dei consumatori sta cambiando continuamente, poiché le persone cercano modi più semplici per acquistare prodotti di buona qualità.

Oggi, si aspettano più che mai, e questo include una comunicazione personalizzata, un servizio clienti reattivo e pratiche commerciali etiche.

Un potente motore dietro questo è la tecnologia, che è avanzata considerevolmente negli ultimi decenni. Questa innovazione modella il comportamento dei consumatori e detta ciò che le aziende possono e non possono fare digitalmente.

La realtà aumentata è una di queste innovazioni, e la sua capacità di arricchire l'esperienza di acquisto sta avendo un impatto reale sul comportamento del consumatore.

È un argomento degno di essere discusso, soprattutto perché avrà un'enorme influenza sulle strategie di marketing nel prossimo futuro, se non lo è già.

Ma cos'è la realtà aumentata e come sta influenzando il comportamento dei clienti?

Diamo un'occhiata:

Cos'è la realtà aumentata?

In parole povere, la realtà aumentata (AR) è una versione migliorata del mondo reale.

Questa tecnologia prende ciò che vediamo intorno a noi e vi sovrappone contenuti generati dal computer, sotto forma di suoni, immagini, grafici e dati di localizzazione.

E, mentre alcuni potrebbero leggere questo e pensare "novità", la realtà aumentata è in realtà un'invenzione importante quanto l'iPhone. Sostenuta dall'intelligenza artificiale, è la porta d'accesso al metaverso, e andrà in qualche modo a plasmare il futuro delle nostre vite digitali.

È già un grande business, ma si prevede che la realtà aumentata diventerà un'industria da 250 miliardi di dollari entro il 2028(Statista). Questo sarà facilitato dal lancio del 5G, che aumenterà significativamente il potenziale di questa tecnologia.

Non deve essere confusa con la realtà virtuale, che offre un'esperienza completamente digitale, con gli spettatori ciechi al mondo reale che li circonda.

La realtà virtuale richiede anche un sacco di hardware costoso. Al contrario, una delle grandi cose della realtà aumentata è quanto sia accessibile ai consumatori, che hanno solo bisogno di uno smartphone con una fotocamera funzionante.

Ci sono ora oltre sei miliardi di questi dispositivi in uso in tutto il mondo(Statista), e questo significa che le aziende che integrano la realtà aumentata nelle loro strategie di marketing possono realisticamente aspettarsi che i consumatori vi accedano.

Realtà aumentata e l'esperienza del cliente

La customer experience - o CX - è importante perché detta i processi decisionali dei consumatori.

Ci sono molte prove a sostegno di questo; il 65% delle persone sono più influenzate dalla CX che dalla pubblicità tradizionale(PwC), mentre il 74% è più propenso a comprare solo in virtù di questo fattore(Forbes).

In definitiva, una grande CX aiuterà la vostra azienda a distinguersi dalla concorrenza - attira nuovi clienti, aumenta la vostra capacità di mantenere quelli esistenti e migliora la vostra reputazione.

Come tale, è considerato fondamentale per la crescita sostenuta di qualsiasi azienda - ma cosa definisce una grande CX?

In parole povere, una grande CX è quella che mette il cliente al primo posto, ed è progettata in modo che ogni parte del viaggio del cliente sia personalizzata e senza stress. E quando si tratta di marketing e internet, le aziende devono trovare il modo migliore per dare vita ai loro prodotti.

La realtà aumentata è ottima in questo senso. Il modo in cui mette insieme il mondo digitale e quello reale offre alle aziende l'opportunità di creare esperienze memorabili e coinvolgenti per i consumatori, che si connetteranno con loro a un livello più emotivo.

Per esempio, invece di sfogliare semplicemente le immagini dei vestiti su un sito web, i consumatori possono camminare virtualmente attraverso il negozio, selezionare qualcosa da provare e poi vedere come stanno.

Questa tecnologia è divertente ma ancora relativamente nuova, nuova ed eccitante per i consumatori, ed è quindi un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento.

Le ricerche lo confermano, con le esperienze AR-powered che restituiscono un tasso di conversione che è del 94% superiore al marketing tradizionale(Deloitte).

Esempi del mondo reale di realtà aumentata

La realtà aumentata esiste da un po', ma è probabilmente meglio conosciuta per il suo uso nei filtri di Snapchat e nel mondo del gioco online.

Il primo esempio che viene in mente qui è Pokémon Go, che è diventato una sensazione globale nel 2016 e ha attirato 232 milioni di giocatori al suo picco - generando Nintendo 1,23 miliardi di dollari solo nel 2020.

La generazione più giovane è molto abituata a vedere la realtà aumentata. Una percentuale sempre crescente di contenuti su Snapchat e Tik-Tok è immersiva, e altre piattaforme di social media stanno inseguendo il loro successo qui.

Ma la percezione che sia principalmente per i giocatori o una cosa da giovani sta cambiando.

Oggi, le sue impronte digitali possono essere trovate ovunque, dalla moda e la medicina al turismo e i viaggi. Gli adattamenti moderni includono specchi di bellezza intelligenti, spogliatoi, visualizzatori di mobili e guide di viaggio.

Realtà aumentata e comportamento dei consumatori

Le abitudini di acquisto stanno cambiando per sempre, e la realtà aumentata sta influenzando i consumatori tanto quanto l'arrivo di internet, o il salto dal computer al cellulare.

Il mercato dell'eCommerce è esploso negli ultimi anni. E' stato incrementato in modo significativo dalla pandemia di COVID, che ha avuto un forte impatto sul comportamento dei consumatori, con nuove abitudini destinate a continuare nel futuro.

Un impatto è l'aumento della percentuale di persone che fanno acquisti online. E, anche se questo ha i suoi meriti, è fin troppo facile acquistare prodotti che non soddisfano le nostre aspettative.

La realtà aumentata va in qualche modo a risolvere questo problema, poiché permette ai clienti di provare prima di comprare e possono usare l'interfaccia per risolvere i problemi, sia prima che dopo l'acquisto.

I consumatori adattano anche le loro aspettative alle nuove realtà, e i 4,6 miliardi di utenti di social media nel mondo sono esposti alla realtà aumentata quotidianamente - che se ne rendano conto o no.

L'AR sta anche alimentando l'emergere di enormi comunità multiplayer online come Fortnite (350 milioni di utenti) e Animal Crossing (230 milioni di utenti). Questi numeri sono abbastanza grandi da essere considerati comunità sociali a pieno titolo, e stanno acclimatando i giocatori all'AR.

Come tale, questa tecnologia sta ora plasmando le abitudini di acquisto del futuro.

La realtà aumentata sta anche influenzando i consumatori psicologicamente, con studi che mostrano come stimola i recettori del piacere dell'utente. Questo forte legame emotivo li fa sentire in qualche modo come se possedessero già un prodotto, e questo aumenta il potenziale di una vendita, con implicazioni reali per la segmentazione della clientela e la comunicazione di marketing.

In un futuro aumentato

In sostanza, l'AR lavora per ridurre lo spazio tra il nostro mondo digitale e quello fisico.

Permette alle persone di provare visivamente i prodotti e vedere le destinazioni, e rende l'esperienza dello shopping più divertente.

Sta anche creando nuovi modi per i commercianti di impegnarsi con i consumatori, e con le vendite alimentate dall'AR destinate a esplodere nel prossimo futuro, ha il potenziale per cambiare sostanzialmente il modo in cui le aziende fanno affari.

La realtà aumentata è qui per restare, e i marketer possono integrarla nelle loro comunicazioni, o rimanere indietro dal punto di vista competitivo.