Skip to main content

301 Redirect

TL;DR

Quando passate tutto il contenuto del vostro sito web da un URL a un altro - diciamo, visitor-analytics.io/blog a blog.visitor-analytics.io, vorrete far sapere a tutti del vostro nuovo indirizzo e reindirizzarli correttamente. E con tutti, intendiamo i browser, i motori di ricerca e i visitatori.

Bing e Google raccomandano di usare un reindirizzamento 301 per cambiare permanentemente l'URL di una pagina come viene mostrato nei risultati dei motori di ricerca ad un altro URL. Questo vi permetterà di inviare i crawler dei motori di ricerca e gli utenti del sito web al nuovo URL invece di quello richiesto originariamente.

In termini semplici, questo funziona molto come un dialogo. Quando qualcuno cerca il tuo vecchio indirizzo, i tuoi 301 redirect diranno: "Questa pagina è stata spostata in modo permanente. Ecco il nuovo indirizzo. Vieni a visitarlo". I motori di ricerca e i browser risponderanno: "Fantastico! Lascia che reindirizzi il visitatore alla giusta posizione!".

Pertanto, un reindirizzamento 301 vi aiuterà a reindirizzare i visitatori alla posizione giusta senza lo sforzo di digitare il nuovo link, mantenendo il posizionamento di ricerca quando si cambia URL e l'autorità del dominio.

Cos'è un redirect 301?

Un reindirizzamento 301 è il codice di stato di risposta HTTP utilizzato per il reindirizzamento permanente degli URL al fine di inoltrare il traffico dai vecchi URL a quelli nuovi. Questo aiuta i motori di ricerca a classificare tutti gli indirizzi in base all'autorità del dominio e a dirigere il traffico verso l'indirizzo giusto senza alcuno sforzo da parte dei visitatori.

Perché dovresti usare un reindirizzamento 301?

Usare un redirect 301 ti aiuta a massimizzare l'autorità del dominio associando convenzioni comuni con lo stesso URL e a mantenere il tuo posizionamento sui motori di ricerca quando crei un nuovo sito web.

Ecco alcuni modi per usare un redirect 301:

  • Reindirizzare una vecchia pagina a una nuova pagina
  • Reindirizzare un vecchio dominio a un nuovo dominio
  • Reindirizzare un intero dominio da HTTP a HTTPS
  • Rinominare il tuo sito web con un URL diverso
  • Reindirizzare da siti www a siti non-www
  • domini multipli allo stesso URL