Skip to main content

302 Redirect

302 Redirect

TL;DR;

Il reindirizzamento 302 è una risposta HTTP che si può impostare per uno o più URL di una pagina web, al fine di inoltrare temporaneamente il traffico a un altro URL. La ragione per fare un reindirizzamento 302 di solito ha a che fare con sezioni del sito web che sono temporaneamente non disponibili, dove i lavori in corso possono essere in corso. Tuttavia, l'uso della risposta HTTP 302 è stato recentemente aggiornato e il suo ruolo è stato rilevato dalla risposta HTTP 307.

Cos'è un reindirizzamento 302?

Un reindirizzamento 302 è il codice di stato di risposta HTTP comunemente usato per il reindirizzamento temporaneo di un URL al fine di inoltrare il traffico da un URL che è temporaneamente non disponibile (o ci si sta lavorando o c'è un altro motivo per cui è temporaneamente non disponibile), a uno in cui le informazioni possono essere trovate. Secondo gli standard più recenti, la funzione "spostato temporaneamente" è stata assegnata alla risposta HTTP 307, quindi questa può essere utilizzata per lo stesso scopo del 302. Tuttavia, molti webmaster usano ancora il redirect 302, invece del 307.

Qual è la differenza tra un redirect 301 e un redirect 302/307?

Mentre il redirect 301 è usato per mostrare uno spostamento permanente (per esempio, quando un sito web cambia nome di dominio), i redirect 302 e 307 sono solo temporanei. A differenza del 301, non trasferiscono le qualità e il page rank del vecchio URL a quello nuovo. Se un server riceve una richiesta per il vecchio URL, controllerà il vecchio URL e reindirizzerà a quello nuovo. Nel caso del redirect 301, la seconda volta che viene fatta una richiesta, il server controlla direttamente il nuovo URL. Tuttavia, nel caso dei reindirizzamenti 302 e 307, il server controlla ancora una volta la disponibilità del vecchio URL, per vedere se è di nuovo attivo, prima di effettuare il reindirizzamento.