Skip to main content

500 Errore interno del server

TL;DR;

Un 500 Internal Server Error è uno stato di risposta HTTP dal server, che riporta un errore generale quando la causa non è del tutto chiara. Il server potrebbe essere occupato, potrebbe essere in corso un timeout di PHP, l'implementazione di una misura anti-flooding, o potrebbe esserci un errore nel file .htaccess o un conflitto tra i moduli installati. La prima cosa da fare in caso di questo errore è contattare il fornitore di hosting del tuo sito web.

Cos'è un errore di server interno 500 e cosa potrebbe causarlo?

Un 500 Internal Server Error è il codice di stato di risposta HTTP che mostra che la richiesta dell'utente non viene elaborata a causa di un errore interno di qualche tipo. Il 500 Internal Server Error è un errore molto generale, quindi la causa esatta del malfunzionamento non è sempre molto chiara. Può essere che:

  • il server è occupato - se c'è un improvviso picco di richieste, le sue risorse potrebbero non essere sufficienti per gestire le richieste. Questo può anche essere il caso se c'è un attacco Ddos. Può anche essere causato da un disco malfunzionante.

  • la pagina che invia il messaggio di errore 500 potrebbe essere impostata per accedere a risorse esterne che non sono immediatamente disponibili, quindi si verifica un timeout.

  • in alcuni casi, le riscritture nel file .htaccess potrebbero non funzionare correttamente

  • molti siti web utilizzano un server condiviso con risorse limitate. Se un sito web sta ricevendo un numero elevato di richieste in un breve periodo di tempo, il server potrebbe implementare una misura anti-flooding, per gestire quella che potrebbe considerare un'attività sospetta.

  • l'errore 500 Internal Server Error non è raro nel caso di siti web che utilizzano moduli che sono in conflitto tra loro. Questo è spesso segnalato in Wordpress, poiché l'installazione di un plugin può talvolta "rompere" il sito web.

Cosa puoi fare per il 500 Internal Server Error?

A seconda di cosa sta causando il problema, ci sono diverse soluzioni. Dal lato dell'utente web, non c'è molto che si possa fare, a parte aggiornare la pagina per vedere se l'errore persiste. Dal lato del proprietario del web, si raccomanda di aspettare 1-2 minuti e aggiornare la pagina. Molte volte, l'errore scomparirà molto rapidamente.

D'altra parte, si dovrebbe cercare di risolvere il problema il più presto possibile, al fine di mantenere i vostri visitatori felici. Poiché è molto probabilmente un problema con il server, dovresti contattare il tuo fornitore di hosting. Gli utenti avanzati potrebbero anche voler controllare il file .htaccess.

Per gli utenti di Wordpress, WiX, o altri costruttori di siti web, se il problema appare subito dopo aver installato un nuovo tema o plugin, prova a disabilitarlo e ad aggiornare la pagina. Per andare sul sicuro, puoi anche disabilitare tutti i tuoi plugin (o rinominare temporaneamente la tua cartella "plugins" nel file system - per esempio "plugins2"). Se l'errore scompare, significa che l'errore è causato da un plugin. Prova ad abilitarli di nuovo, uno per uno, finché il sito non si rompe di nuovo. In questo modo potrete identificare il plugin responsabile dell'errore.