Skip to main content

Tasso di conversione

TL; DR

Il tasso di conversione rappresenta la percentuale di visitatori del sito web o utenti che intraprendono l'azione desiderata che porta al successo di un business, ovvero il numero di conversioni rispetto al numero totale di visitatori/utenti. Il tasso di conversione di un sito web può essere aumentato attraverso la strategia CRO.

Informazioni sul tasso di conversione

Il tasso di conversione è una metrica di marketing che rappresenta la percentuale di visitatori o utenti che hanno intrapreso una determinata azione su un sito Web, che ha portato a vantaggio di un'azienda. Ad esempio, se due persone entrano in un sito di e-commerce e una decide di andarsene mentre l'altra decide di acquistare un prodotto, la seconda conta come una conversione e il tasso di conversione per quel sito, in questo caso, sarebbe del 50% . Le conversioni sono diverse per ogni attività, poiché si potrebbe considerare un acquisto una conversione, mentre altri possono contare un abbonamento o una registrazione come una conversione. Tutto dipende dal tipo di attività e dagli obiettivi prefissati. Nell'app Visitor Analytics, gli utenti decidono autonomamente quali pagine web contano come conversioni e possono configurare quelle che considerano importanti per la propria attività, da conteggiare come conversioni nella Dashboard Panoramica e nel Menu Pagine → Conversioni.

Qual è la formula per il tasso di conversione?

Il tasso di conversione rappresenta la percentuale di visitatori che intervengono e vanno oltre la semplice visita al sito, attraverso l'acquisto, il download, la compilazione di un form o l'adempimento di altre richieste sul sito. La formula del tasso di conversione si presenta così:

Tasso di conversione = numero di obiettivi raggiunti/visitatori