Skip to main content

Link Farm

TL;DR

Link Farm(verbo) si riferisce al tentativo da parte del proprietario di un sito web di aumentare artificialmente l'autorità e il page rank di una certa pagina web, attraverso il backlinking da diversi siti web di bassa qualità costruiti con il solo scopo di partecipare a schemi di link.

Link Farm(sostantivo) si riferisce a siti web con contenuti di bassa qualità, il cui unico scopo è quello di collegare altri siti web.

Il link farming è illegittimo e fortemente penalizzato dai motori di ricerca.

 

Cos'è una Link Farm?

Illink farming è una tecnica illegittima e black hat SEO impiegata dai proprietari di siti web che stanno cercando di aumentare artificialmente la loro autorità e il loro page rank, attraverso il backlinking da, molto spesso, siti web di bassa qualità che sono stati creati solo per i collegamenti ipertestuali in primo luogo. Questa tecnica ha lo scopo di ingannare il sistema di page rank di autorità usato dai motori di ricerca, dando l'impressione che il sito web di destinazione sia molto più popolare e citato di quanto non sia in realtà. Il link farming è duramente penalizzato dai motori di ricerca e di solito è in cima alla lista delle cose da non fare mai per il SEO.

Quando i webmaster usavano questa strategia al massimo, generavano automaticamente centinaia o addirittura migliaia di siti web di bassa qualità. Avrebbero poi proceduto a riempire queste pagine con una quantità altrettanto elevata di collegamenti ipertestuali, creando ciò che chiamiamo una "link farm". Queste link farm sarebbero tutte interconnesse o, almeno, tutte punterebbero alla stessa pagina web (quella destinata a salire nella classifica delle pagine). I proprietari di queste reti di link farm le utilizzavano anche per vendere link in blocco ad altri che volevano beneficiare di un gran numero di citazioni tutte in una volta.

Quando il link farming funzionava ancora, prima che alcuni aggiornamenti fondamentali di Google fossero applicati per fermarlo, i risultati nei motori di ricerca ne risentivano in termini di rilevanza, con siti web rilevanti probabilmente spinti indietro da siti web con contenuti di bassa qualità che beneficiavano di una quantità impressionante di backlink che avevano probabilmente comprato. Ovviamente, questo è stato gestito da Google e da tutti gli altri motori di ricerca che volevano mantenere la rilevanza dei loro sistemi di ricerca.