Skip to main content

Tempo sulla pagina

TL;DR

Il time-on-page rappresenta la durata della visita in secondi, minuti o addirittura ore e aiuta il proprietario di un sito web a capire quanto sia coinvolgente il contenuto di ogni pagina e cosa dovrebbe essere ottimizzato.

Che cos'è la metrica Time-on-Page nella tua dashboard di analytics?

Il time-on-page di una pagina web si riferisce al tempo trascorso tra il momento in cui un visitatore arriva sulla pagina e quando passa a un'altra. In confronto, il Time on Site rappresenta il tempo trascorso tra l'atterraggio sul tuo sito web e l'uscita dal sito, non solo una singola pagina. Quindi, quando un visitatore arriva su una pagina, il timer parte, e si ferma quando il visitatore clicca su un'altra pagina. E poi ricomincia. Si noti che il Time-on-page è molto importante sia per il successo del sito che per il suo posizionamento nei motori di ricerca. Da non confondere con il Dwell time, che si riferisce al tempo trascorso da un visitatore dal momento in cui clicca sulla pagina dei risultati del motore di ricerca (SERP) fino a quando torna alla pagina dei risultati del motore di ricerca.

Il tempo trascorso sulla pagina è più facile da calcolare da un punto di vista tecnico perché il clic per andare su un'altra pagina all'interno dello stesso sito web è il fattore scatenante che fa calcolare il tempo trascorso sulla pagina precedente. In pratica, è più facile calcolare il tempo tra due azioni sullo stesso sito, che calcolare la prima azione e identificare la fine della visita se l'utente non ha cliccato all'interno dello stesso sito per uscire.

Qual è la differenza tra Time-on-Page e Average Time-on-Page?

Mentre il time-on-page rappresenta il tempo da inizio a fine di una visita, il Time-on-Page medio è semplicemente il tempo medio trascorso da tutti i visitatori su una singola pagina (o sul tuo sito, se guardi il tempo medio sul sito)

Perché il Time-on-Page è importante per te e per il tuo sito?

Il time-on-page ti dà una buona idea di quanto sia coinvolgente il tuo contenuto e di come stia funzionando. Per valutare correttamente questa metrica, imposta le tue aspettative in base al tipo di contenuto che hai su ogni pagina (e dovresti anche pensare a dove vuoi che le persone vadano dopo aver visto la tua pagina). Ecco perché:

  • Se la durata della visita è breve, allora il tuo contenuto non è abbastanza coinvolgente o rilevante per il visitatore.
  • Se hai una landing page breve con una buona offerta, allora il tempo trascorso lì dovrebbe essere breve.
  • Se avete una pagina con un sacco di immagini pulite e un'introduzione penetrante, allora un breve tempo trascorso lì non è un problema, ma qualcosa di normale.
  • Se hai un blog con più storie sorprendenti, dovresti avere un obiettivo più alto in termini di tempo speso. Così, le persone possono consumare le storie del blog e il contenuto del sito in profondità.

Assicurati di avere un sito web veloce. Se le tue pagine si caricano velocemente, c'è una maggiore possibilità che il tuo visitatore passi più tempo sulla tua pagina. Se la pagina è molto lenta, lasceranno il sito e la pagina, molto probabilmente. D'altra parte, se le persone passano una discreta quantità di tempo sulla tua pagina o sito web, ma non compiono alcuna azione (iscriversi, acquistare, ecc.), allora potrebbe esserci un problema. Il tuo contenuto dovrebbe aiutare i visitatori a compiere l'azione che vorresti che facessero, e se il tempo è troppo lungo e non compiono tale azione, l'esperienza dell'utente è scarsa, o il contenuto non è facile da capire.

Se la tua frequenza di rimbalzo è alta e il time-on-page è altrettanto alto, allora il tuo visitatore stava cercando qualcosa che non ha trovato. Se la frequenza di rimbalzo è bassa e il time-on-page è alto, allora il tuo visitatore è veramente impegnato! Un time-on-site basso e una frequenza di rimbalzo alta significano che il tuo visitatore se n'è andato molto rapidamente perché non era interessante o non ha visto quello che si aspettava.

Per identificare un buon time-on-page, dovresti semplicemente guardare il tuo contenuto. Se ci vogliono circa 3m per leggerlo, allora questa metrica dovrebbe essere il tuo obiettivo.